Blog

Proprio stamattina, in una chat di sole amiche donne, alla frase di una di loro :

“Sono ingrassata di nuovo”  mi è capitato di rispondere : “Anche io, da lunedì inizio a praticare Yoga ma non per dimagrire, per curare lo spirito”.

Quelle parole me le sono portate nella mia pedalata giornaliera, e, pur avendole scritte io stessa, mi hanno fatto riflettere su ciò che realmente significano per me.

Il giorno prima una cliente/amica mi aveva confessato di avere intrapreso una dieta che prevedeva un unico pasto e poi dei beveroni proteici venduti dallo stesso medico. Lei però finalmente si vedeva meglio riuscendo a perdere peso. Sono rimasta senza parole, non sapevo che dire ed alla fine sono stata contenta che si sentisse meglio, pur non condividendo la sua scelta.

Anche questo episodio è stato oggetto di riflessione per me.

Da circa tre anni ho ripreso il dialogo con il mio lato spirituale, prima di allora brancolavo nel buio del cinismo cosmico. anche io mi lamentavo dei  rotolini e di un fisico non perfetto.

Oggi ho capito che devo curare lo spirito prima di privarmi del cibo. Il problema non è mai l’evidenza ma si trova sempre più in profondità.

Con questo non voglio di certo dire che non sia importante una sana alimentazione, è fondamentale, ma ciò che non ci permette, a livello emotivo,  di mangiare sano lo è ancora di più.

Alla luce di una serie di esperienze e mille riflessioni sono arrivata ad asserire che quando si ha un qualsiasi problema fisico non bisogna MAI tralasciare di curare lo spirito.

Non si può curare una patologia senza curare il dolore che ce l’ha provocata, noi non siamo solo materia, il corpo è un mezzo.

Io sono laureata in chimica farmaceutica, vengo da una formazione scientifica, il mio  percorso è stato complesso, ho dovuto scardinare molti stereotipi legati agli studi ed alle sovrastrutture che negli anni mi hanno fatto costruire. Mi rendo conto che non si può forzare una consapevolezza  a cui non arriviamo con le nostre forze ma, sono anche convinta, che leggere le esperienze di chi ci è passato può aiutare nel cammino.

Sia ben chiaro, lo Yoga non è l’unico mezzo di cura dello spirito, lo è per me in quanto mi sento vicina a quella filosofia di vita ma ci sono tante altre possibilità di cura spirituale e ognuno di noi avrà la sua particolare preferenza…l’importante è non perderla mai di vista.

 

 

Veronica De Luise

 

 

 

Share this post

Leave your thought here

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com